domenica 11 giugno 2017

Torta di ciliegie


 Se ti regalano delle bellissime ciliegie,di quelle grandi grandi e rosso scuro e dolcissime che quando le mangi scrocchiano sotto i denti e sono anche tante che ci fai?Sicuramente me le mangio,ma tutte no sicuramente se vogliamo evitare un mal di pancia. Perciò mi sono messa a spulciare il web alla ricerca di un dolce da fare con le ciliegie e ci ho messo due giorni per decidere quale fare da tante che mi invogliavano,poi visto che avevo della farina di mandorle da consumare ho deciso per questa,ho aumentato la quantità delle ciliegie e sostituito l'olio con il burro,aggiunto un po' di fecola ed eccola quà la mia torta di ciliegie buonissima,aumenterei solo un pochino lo zucchero,mi è sembrata poco dolce.

Ingredienti
(per una teglia da 26cm di diametro)

  • 200g di farina 00 per dolci
  • 50g di fecola di patate
  • 100g di farina di mandorle
  • 150g di zucchero
  • 3 uova grandi
  • 400g di ciliegie(io ho usato i duroni)
  • 100g di burro
  • 70g di latte
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • estratto di vaniglia
  • 2 cucchiaini di pasta di limone(o limone grattugiato)
  • un pizzico di sale
Procedimento:
Lavare e denocciolare le ciliegie,miscelare le farine con il lievito,fondere il burro nel microonde(o sul fornello).Con la planetaria o fruste elettriche montare le uova con lo zucchero,il sale e la pasta di limone per 5 minuti fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso,aggiungere a filo il burro fuso sempre montando e per ultimo il latte.
Setacciare la farina direttamente nella ciotola in tre volte e con una spatola mescolare delicatamente il composto,versarlo nella teglia imburrata e sopra appoggiare le ciliegie denocciolate leggermente infarinate, affondandole  un pochino(si può evitare di infarinarele ciliegie,la torta non è molto alta e le ciliegie non scendono sul fondo).

 Infornare in forno preriscaldato a 175C° per 30-35 minuti,se dovesse colorire troppo in superficie coprire con un foglio di alluminio,verificare la cottura con uno stecchino ,sfornare e far raffreddare su una gratella.
Sformare e spolverare con zucchero a velo e decorare con delle ciliegie.